Oggi ti racconto la disavventura del mio weekend!

Come già sapete … Senza sport non so stare e quindi dedico almeno 40 minuti tutti i giorni all’attività fisica …

È la mia valvola di sfogo … Quello che mi fa ricaricare le batterie, il mio momento durante i casini della settimana.

Tornando a noi … Come ti dicevo

Questo week-end mi è successa una cosa particolare, sono andato ad allenarmi in un’altra palestra.

Ti starai chiedendo … Perché visto che hai una palestra tua?????

Perché!?!?!?!?!?!?! … La risposta è semplice

Stacco ancora meglio la testa dalla mia quotidianità! … Però questa volta non è andata così … principalmente perché mi sono ritrovato nei panni dell’allievo

Ho vissuto un’infinità di disagi!!!!

Se fossi stato costretto a questi trattamenti avrei abbandonato il mondo del fitness tanto tempo fa!

La mia avventura … Senza lieto fine!

Non faccio in tempo ad iniziare la storia che sono già costretto a parlarti di disagi!

Arrivato all’ingresso chiedo di pagare un ingresso singolo … Ovviamente mi fanno perdere tempo perché mi devono propinare a tutti i costi un abbonamento … Perdo 15 minuti a spiegare che sono di passaggio e non me ne frega niente del loro stupido convenientissimo abbonamento!

Alla fine di questa difficile trattativa mi fanno pagare un ingresso singolo … Alla metà del prezzo di una abbonamento annuale … Permettetemelo … Una vera e propria esagerazione!

Faccio il mio ingresso nella struttura, mi presentano il personal trainer … Mi accorgo subito di essere in una sala di 500 mq con solo 4 persone … Mi sale la depressione a vedere tutta quella desolazione.

Com’è possibile che il sabato mattina una palestra possa essere così deserta?!

Qui arriva il secondo disagio … Devo interagire con l’istruttore!

Mi propongo positivo, e penso “Dai mi capirà, la palestra è vuota … Non possono esserci problemi!

Gli spiego che intendo allenarmi da solo, che voglio svolgere un lavoro dinamico alternato al uso di bilancieri e manubri ed in 40 minuti me ne sarei andato !

L’istruttore inizia a fare una faccia di disgusto … e si parte con una seconda logorante trattativa … Che mi fa perdere altro tempo prezioso!

Lui insinua che gli avrei occupato troppe postazioni di lavoro, che avrei disturbato tutti!!!

Cerco di spiegargli è impossibile darsi fastidio con così poche persone!

Gli assicuro che limiterò al massimo l’uso delle macchine, giusto un attrezzo cardio, che sono preparato e posso allenarmi da solo senza problemi … Ma lui continua ad essere scettico!!!

Esaurito … Provo una strategia diversa.

Lo metto alla prova … Gli chiedo di darmi un suo programma d’allenamento.

L’istruttore soddisfatto mi porta una cartellina con un foglio … Il “mio allenamento”.

Mi lascia questo foglio … Abbastanza poco chiaro e mal strutturato, una semplice scheda pre-impostata … Ma lasciamo perdere … Sparisce e mi abbandonasenza dirmi nulla!

Mi sento abbastanza preso in giro!

Ritorno da lui e gli chiedo se mi può far fare qualche cosa di più personalizzato ed adatto alle mie necessità … L’unica cosa che sa dirmi è “Mi dispiace oggi sono impegnato, il sabato lo dedico alle schede per i miei clienti perché normalmente non si allena nessuno!” …

Mi sale il sangue al cervello … ed inizio a pensare … Beh … Io non sono un cliente?! … Ho pagato questo stupido ingresso la metà di un abbonamento … Non sono abbastanza cliente così?!

Cerco di mantenere il controllo … Faccio un bel respiro … Sorrido, ringrazio …. Butto la sua stupida scheda nel bidone!

Vado nello spogliatoio a prendo la corda – così non gli occupo macchine cardio – e mi metto a saltare in un angolo della sala … Cerco di non farmi vedere dall’istruttore che ho preso due dei suoi intoccabili manubri … Ma … Non è difficile visto che è un perfetto fantasma smaterializzato!

senza-titolo4

Finalmente … dopo aver buttato 45 minuti in spiegazione e trattative inutili, mi alleno!

40 Minuti non stop dove non voglio interagire con nessuno … Ma vedo che gli altri clienti mi guardano stupiti per quello che faccio.

Sì! … Signore e Signori, notizia bomba! È ancora possibile allenarsi duramente e con intensità senza usare attrezzature di ultima generazione!

Ho scaricato tutte le tensioni … Sono Felice … Metto tutto a posto e mi dirigo verso lo spogliatoio…. Ma

Mi sale una curiosità scimmiesca  … Voglio sapere quello che fa l’istruttore … con indifferenza mi dirigo verso la sua postazione per spiare la sua gigantesca mole di lavoro che non gli permette di stare in sala con i “clienti”…. Ma ecco…

Sorpresa delle sorprese … Non stava assolutamente facendo niente! A no giusto … Si stava facendo i fatti suoi su Facebook! 40 minuti di assenza totale!

Non solo ho pagato l’equivalente di una cena fuori con gli amici per allenarmi da solo, senza consigli e correzioni … Ma … Mi hanno fatto innervosire e perdere tempo con inutili spiegazioni e trattative!

Le mie personali conclusioni

Sicuramente non tornerò mai più in quella palestra!

Sono sempre più orgoglioso dell’unicità del metodo TriFit!

Il divertimento del gruppo con l’unicità del personal!

  • Allenamento in piccoli gruppi, di massimo 10 persone per seduta,
  • Seguito costantemente da un allenatore che, in base al tuo livello di preparazione o per infortuni ed obiettivi adatta e modella l’allenamento esclusivamente per te,
  • Servizio ad ingressi che, motiva sempre lo staff a dover dare il massimo in ogni singola seduta di allenamento
  • Sedute da 60 minuti … Il tempo perfetto per far si che l’organismo dia le giuste risposte ormonali e non perdere tempo.

Puoi fare una prova gratuita in uno dei nostri centri a Cesena:

  •  FTStudio Sporti and Personal Training, al Centro Coming in Via Quinto Bucci, 215 – 47521
    Cesena, contatta direttamente Emanuele per un primo appuntamento al 3472657161
  • I LOVE PERSONAL all’interno dell’Hotel Casali Home in Via Benedetto croce 81 Cesen, contatta direttamente Simone per un primo appuntamento al 349 495 1345

Oppure … Se non riesci a raggiungerci, ma ti piace il nostro spirito … vai al sito www.30dayschallenge.it e scopri tutti i vantaggi del nostro home fitnessRimettiti in forma in soli 30 giorni!

Cosa stai aspettando ancora?!